Utenze

  • Moduli per disdire contratti: informazioni generali

    Muoversi nella burocrazia italiana non è quasi mai semplice e il più delle volte si perdono intere giornate solo per cercare di capire quale documento o quale modulo si debba compilare per fare un dato tipo di richiesta ufficiale.
Altre volte ancora, in molti casi non si ha proprio la più vaga idea della possibilità che esiste di inoltrare richieste ufficiali allo Stato o alle amministrazioni pubbliche per avvalersi di un certo diritto.

     
  • Modulo disdetta Telecom

    Da molti anni è oramai possibile evitare di pagare il canone Telecom anche se si resta con la compagnia telefonica di bandiera. Se però non si è del tutto convinti del servizio offerto è possibile richiedere la disdetta ADSL da Telecom.

     
  • Subentro contratto acea

    Vi proponiamo di seguito il modello da compilare per richiedere un subentro del contratto acea energia. Ovviamente abbiate cura di compilarlo a dovere prima di consegnarlo. Confrontatevi in maniera approfondita con persone che hanno già affrontato un'operazione del genere ed eventualmente chiamate il numero verde Acea per avere conferma riguardo alcuni dubbi che potrebbero sorgere. Lasciate un commento e/o condividete l'articolo se vi è piaciuto e se vi è servito e l'avete trovato utile.

Auto

  • Esenzione bollo auto disabili: tutte le informazioni con il modulo

    Il pagamento del bollo auto viene effettuato una volta all'anno da tutti i proprietari di automobili. Esistono comunque determinate categorie di veicoli soggette ad esenzioni parziali e totali del pagamento di questa tassa di proprietà. L'esenzione del pagamento bollo auto è prevista anche per i disabili, in particolare per soggetti non vedenti, sordomuti, disabili psichici e motori, secondo quanto previsto dalle relative norme presenti nel sistema legislativo italiano.

     
  • Validità patente: ecco una guida davvero completa

    Coloro che sono in possesso della patente di guida sanno benissimo che essa rappresenta un documento, assieme alla carta d'identità e al codice fiscale, molto importante non solo per poter guidare ma anche per essere utilizzato come attestato di riconoscimento della persona fisica stessa.

     
  • Il Foglio rosa per la patente b: tutto quello di cui hai bisogno

    Il foglio rosa per la patente b è una specifica autorizzazione, grazie alla quale l’intestatario acquisisce il permesso di potersi esercitare alla guida di un veicolo. La normativa sul foglio rosa patente b ha subito un cambiamento dall’ 11 novembre 2010, infatti, prima di questa data il figlio rosa veniva consegnato a chiunque si era iscritto presso una scuola guida riconosciuta o la Motorizzazione Civile. Dopo la nuova norma il foglio rosa patente b è consegnato solo a coloro che hanno sostenuto e passato l’esame teorico della patente. Il foglio rosa patente b vale sei mesi, periodo entro il quale l’intestatario deve sostenere l’esame di guida pratica di un veicolo.

Redditi

  • Esenzione per patologia

    Il decreto ministeriale n°329 del 1999, modificato in seguito dal decreto n°296 del 2001 e dal regolamento delle malattie rare, ha stabilito che tutte le persone affette da malattie croniche e invalidanti hanno diritto all’esenzione del ticket sanitario per patologia. E’ utile sapere che chi ha un reddito basso può non pagare il ticket sanitario richiedendo l'esenzione sanitaria in base al reddito. La suddetta richiesta avviene tramite la compilazione del modello di autocertificazione per ricevere lo sgravo direttamente dal reddito.

     
  • IVA 74 bis: modello di dichiarazione IVA per il fallimento

    Con provvedimento del 15/01/2013, l’Agenzia delle entrate ha approvato le istruzioni per la compilazione del modello di dichiarazione Iva 74-bis per il fallimento o per la liquidazione coatta amministrativa.

     
  • Calcolo ravvedimento operoso: informazioni utili

    Il ravvedimento operoso è un procedimento grazie al quale le persone che hanno delle irregolarità fiscali, possono effettuare il pagamento, potendo usufruire anche di una particolare riduzione sulla somma da restituire. Può essere utilizzato per regolarizzare ogni genere di imposta e da tutti i cittadini. Per poter però usufruire di questo procedimento è necessario che la somma da restituire sia stata regolarmente notificata al contribuente, non siano già in corso delle ispezioni e non siano già state inoltrate altre verifiche di accertamento.