Video consigliati



Iscriviti alla Newsletter



Modello contratto a progetto





I tipi di contratti di lavoro possibili sono tanti e possono variare a seconda del tipo di rapporto di lavoro stesso che verrà ad instaurarsi Per tutti sono ovviamente necessari dei moduli da compilare e firmare. Servono poi alcuni documenti utili a riconoscere le generalità del futuro lavoratore come il passaporto, la carta d'identità ecc. Vediamo nello specifico un modello di contratto a progetto.

Documento fac-simile contratto a progetto

Ecco un fac-simile di un possibile modello di contratto a progetto:

Tra il signor ___________________________________ legale rappresentante della ___________________________ (ditta, società, ecc.) con sede in _______________________ via ________________________________, tel. ____________________ partita IVA (o codice fiscale) n ____________________________ , di seguito denominato “committente”)

E

Il signor_______________________ nato a _________________________ il ______________ e residente a _________________ via _____________________ codice fiscale_________________________ , di seguito denominato “collaboratore”)

Premesso

che il committente come sopra indicato e rappresentato svolge l’attività di __________________________ ed è intenzionato a far svolgere un progetto (o programma di lavoro o fase di esso, individuato nell’allegato che fa parte integrante del presente contratto) ad un soggetto in possesso delle conoscenze professionali indispensabili per svolgere tale incarico in assoluta autonomia;

che il signor _______________________________________________ ha i requisiti necessari, è dotato di adeguata professionalità ed è disponibile ad accettare l’incarico;

Si conviene quanto segue:

  1. il committente come sopra indicato e rappresentato conferisce al collaboratore che accetta l’incarico destinato alla realizzazione della fase lavorativa (o progetto o programma di lavoro) quale risulta dal progetto allegato che va inteso quale parte integrante del presente contratto;

  2. il rapporto di lavoro è disciplinato dagli articoli contenuti nel Titolo VII (da 61 a 69) del D. L.vo n. 276/2003;

  3. il collaboratore svolgerà la propria attività in maniera del tutto autonoma, al di fuori di ogni vincolo predeterminato di orario e di presenza;

  4. il committente come sopra indicato e rappresentato non eserciterà nei confronti del collaboratore alcun potere gerarchico e disciplinare tipico del rapporto di lavoro subordinato;

  5. le parti convengono, nel rispetto dei principi contenuti nell’art. 61 del D. L.vo n. 276/2003, di incontrarsi periodicamente, con cadenza almeno ____________, per verificare le fasi di attuazione del progetto e la rispondenza dello stesso agli obiettivi che ne sono a fondamento nonché per coordinare l’attività del collaboratore con quella, più ampia, della società;

  6. la durata del progetto (o programma di lavoro o fase di esso) è di mesi ____________ con decorrenza dal _______________ e con scadenza il ________________;

  7. il compenso è fissato in euro _______________ . Tale importo è corrisposto a cadenza ________________ mediante ___________ (indicare il tipo di pagamento: bonifico, assegno, ecc.) in rate di importo pari a euro _______________________. Le parti convengono sul fatto che il compenso è stato individuato nel rispetto della previsione dell’art. 63 del D. L.vo n. 276/2003 il quale afferma che lo stesso tiene conto dei compensi normalmente corrisposti per analoghe prestazioni di lavoro autonomo nel luogo di esecuzione del rapporto e che è proporzionato alla quantità ed alla qualità del lavoro. Le eventuali spese sostenute per conto della società saranno rimborsate dietro presentazione delle note giustificative;

  8. il collaboratore si impegna a non diffondere, per la durata dell’incarico, notizie e informazioni riservate delle quali sia venuto a conoscenza a seguito del progetto affidatogli. Egli potrà accettare altri incarichi di collaborazione a condizione che non siano di aziende che operano nello stesso settore della società committente;

  9. il collaboratore ha diritto ad essere riconosciuto quale autore della eventuale invenzione fatta nello svolgimento del rapporto, con pieno richiamo alla statuizione prevista dall’art. 65 del D. L.vo n. 276/2003;

  10. in caso di malattia, infortunio, gravidanza, si applicheranno le disposizioni dell’articolo 66 del già richiamato decreto legislativo 276/2003;

  11. il committente fornirà al collaboratore tutte le informazioni e le avvertenze utili per l’uso della strumentazione aziendale messa a disposizione del collaboratore, con particolare attenzione alle misure di sicurezza e di tutela della salute per l’uso dei video terminali, nel rispetto delle norme di garanzia stabilite dall’articolo 66, comma 4, del decreto legislativo 276/2003;

  12. fermo restando che il presente contratto si risolve al momento della realizzazione del progetto eventualmente antecedente la scadenza prevista, le parti potranno comunque recedere prima della scadenza del termine per giusta causa o per giustificato motivo, dando in quest’ultimo caso un preavviso di almeno _______________________;

  13. il collaboratore autorizza il committente a trattare ed a comunicare a terzi i propri dati personali in relazione ai soli adempimenti normativi connessi con il presente contratto;

  14. il committente come sopra indicato e rappresentato, provvede a trattenere dai compensi corrisposti le ritenute fiscali e previdenziali nei termini previsti dalla legislazione vigente;

  15. per eventuali controversie si fa esplicito riferimento alla previsione contenuta nell’art. 409 cpc, anche per quel che concerne la competenza territoriale.

Letto, confermato e sottoscritto

Luogo e data, ______________________

Firma legale rappresentante la società _________________________________________________

Firma collaboratore______________________________________________________



 


Modelli e Documenti, Copyright 2010. Powered by ElaMedia Group SRLS
Chi siamo
Norme della Privacy
Segui @ElaMediaGroup