Tutto sui redditi e gli adempimenti fiscali previsti per i liberi professionisti e i lavoratori subordinati. Calcolo ISEE per agevolazioni fiscali ed economiche. Tutto su Modelli Documenti.

Indicato alla voce “stato di famiglia”, il reddito familiare è sicuramente tra i casi di autocertificazione più gettonati dai cittadini che fanno utilizzo di questa particolare dichiarazione. Bisogna tuttavia fare attenzione perché, al fine di non sfociare nell’errore giuridico, è bene che un atto come questo sia stilato in piena regola, rispettando ciò che c’è da rispettare. Per questo motivo proponiamo un modello utile da seguire nel caso in cui dovessimo mai ricorrere all’autocertificazione del reddito familiare.

Il ravvedimento operoso è un procedimento grazie al quale le persone che hanno delle irregolarità fiscali, possono effettuare il pagamento, potendo usufruire anche di una particolare riduzione sulla somma da restituire. Può essere utilizzato per regolarizzare ogni genere di imposta e da tutti i cittadini. Per poter però usufruire di questo procedimento è necessario che la somma da restituire sia stata regolarmente notificata al contribuente, non siano già in corso delle ispezioni e non siano già state inoltrate altre verifiche di accertamento.

Tra le tante agevolazioni fiscali di cui gli italiani hanno potuto godere fino a ora (e usiamo il passato perché, viste le dichiarazioni in proposito del nuovo governo, tale tempo è d’obbligo) ce ne è una che consente di applicare una aliquota ridotta al 10% nel caso di lavori di ristrutturazione e restauro edilizio (o risanamento conservativo).

L’invalidità è intesa come qualsiasi limitazione o degenerazione, causata da una menomazione, delle capacità di svolgere quelle che per un essere umano sono considerate normali attività. L’invalidità è ritenuta un’oggettivazione della menomazione che genera conseguentemente una difficoltà alla persona. Inoltre, si riferisce a capacità funzionali estrinsecate mediante azioni e comportamenti che riguardano gli aspetti principali della vita di ogni individuo.

Per i possessori di Partita Iva è sempre importante conoscere e sapere cosa fare per evitare problemi futuri e non evadere le tasse. Esistono infatti delle regole ben precise da seguire per chi ha un'attività oppure è in procinto di aprirne una.

Guide

  • Modulo disdetta Tiscali: scaricalo qui

    Se si vuole chiedere la disdetta del contratto di abbonamento ADSL con Tiscali, bisogna inviare a tale gestore la consueta raccomandata con ricevuta di ritorno, chiedendo esplicitamente il recesso anticipato dai servizi cui si è aderito.

     
  • Modulo disdetta Tele2: ecco le informazioni di cui hai bisogno

    A seguito del decreto Bersani, è possibile chiedere la disdetta dai servizi telefonici ADSL tele2 in qualsiasi momento dell'anno. L'utente per disdire tele2 può fare affidamento al diritto di recesso, e inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno al seguente indirizzo: Tele2 Italia S.p.A., Casella Postale 1022 – 88046 San Pietro Lametino (CZ).

     

Moduli

Il modello ICRIC: le novità per il 2017

ICRIC è l’acronimo di Invalidità Civile Ricoveri. Riguarda gli invalidi civili che godono di indennità di accompagnamento. Nel 2017 sono state varate alcune semplificazioni che riguardano tale Modello, in modo da renderne più semplice ed immediata la presentazione.

L'autocertificazione dello stato di famiglia: applicazioni pratiche per la composizione del tuo nucleo

Lo stato di famiglia è il documento che contiene il numero dei componenti appartenenti al nucleo familiare. Per ottenere lo stato di famiglia, è necessario recarsi all'Anagrafe presentando un documento valido d'identità (carta d'identità, passaporto, patente di giuda ecc.). Prima di effettuare la richiesta, bisogna sapere che saranno possibili alcune spese quali: 0.26 euro in carta libera; 0,52 euro da aggiungere alle 14,62 euro (imposta di bollo vigente) se in bollo.

Questo sito non utilizza cookie proprietari ma di terzi (Gooogle, Facebook). Cliccando su OK acconsenti all’uso dei cookie.